mercoledì 12 gennaio 2011

La pasta “intaganata”

Vi chiederete che cavolo sta dicendo
O meglio che vuol dire intaganata ?
Allora è un termine prettamente siculo  e dalle mie parti significa
Una pasta e nello specifico si tratta di pasta con il cavolfiore
messa nel tegame amalgamata con del formaggio
è molto saporita  da leccarsi i baffi

Ingredienti per 4 persone:
1 cavolfiore piccolo
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
Scamorza o caciotta
O quello che preferite come formaggio a pasta molle
( va bene anche il formaggio a fette)
Sale epepe

Eliminate il torsolo e le foglie del cavolfiore lavatelo sotto l’acqua fredda
E  dividetelo in cimette
In una pentola (che poi useremo per cuocere la pasta )
Portare a bollore  l’acqua
Aggiungete un cucchiaino di sale appena raggiunge il bollore
Metteteci il cavolfiore e  fate cuocere
Ma attenzione il cavolfiore non deve risultare troppo cotto
Altrimenti si sfalda
Scolatelo  e mettetelo da parte
In una padella capiente mettete un filo d’olio e la cipolla tritata
 fatela  rosolare e aggiungete il cavolfiore salate e
fate cuocere il tutto
nel frattempo nella stessa pentola  in cui avete lessato  il cavolfiore
aggiungete ancora dell’acqua e portate a ebollizione
appena bolle  salate e aggiungete la pasta
fate cuocere  e  appena la pasta è al dente
trasferitela  nella padella  con il condimento

aggiungete un mestolo di acqua di cottura  e amalgamate con il formaggio
 mescolate anzi  “intaganate” il tutto un pizzico di pepe se vi và
ed ecco il risultato


                                                                  Bon Appètit


14 commenti:

  1. Che buona questa pasta mi piace tantissimo!!
    brava!!
    un bacione buona serata Anna

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il tuo blog! Mi sono iscritta!

    RispondiElimina
  3. Ciao Katya, grazie per essere passata da me, da oggi sono anch'io una tua fans, complimenti per il tuo blog, baci Anna

    RispondiElimina
  4. A noi non piacciono molto i cavolfiori ma questa ricetta la proveremo, perchè preparati in questo modo fanno venire l'acquolina in bocca!Ricetta copiata!
    Cmq sul tuo blog ci sono ricette davvero sfiziose...

    RispondiElimina
  5. @ranapazza
    sono felice che ti piaccia
    buona serata anche a te

    RispondiElimina
  6. @fantasia in cucina
    ciao anna
    continuero' a passare

    @alda e mariella
    vi ringrazio tanto
    baci
    katya

    RispondiElimina
  7. Approvo, questa intaganata mi piace moltissimo!!!!! Bacioni cara!

    RispondiElimina
  8. Que rico debe de estar muy buena combinación de la pasta y verdura besitos.

    RispondiElimina
  9. Ma di pensare a quei poveracci come me che sono in astinenza di pasta.....NO???? Ne sento il profumo anche da oltreoceano.......bravissima, ciao Gianni

    RispondiElimina
  10. mmm adoro la pasta coi cavolfiori, anche se eviterò di riferire come si chiama dalle mie parti in dialetto ;)
    uhm hai aggiunto per caso un pochino di vino / liquore? qui da noi si usa per dare un sapore un pochino + forte ;)
    cmq non ne capisco molto di cucina, ma sono davvero lieto di averti "incontrato" sul web ;)

    se ti piace il cinema e ai tuoi lettori piace il cinema...
    a presto ;)
    Marco
    CN

    RispondiElimina
  11. @ speedy
    ciao e grazie per essere passata
    un bacione anche ate

    @m soledad
    è una pasta molto gustosa
    un abbraccio

    @ gianni
    allora ritorna qui
    e mettiti ai fornelli
    un abbracio ciao

    @ marco michele
    non ho aggiunto liquori o vini
    ma mi hai dato una bella idea
    la prossiam volta che rifaro' la ricetta aggiungero un po' di vino
    grazie
    ciao

    RispondiElimina
  12. Ciao, grazie per essere passata da me, hai davvero un bel blog, vedo che anche a te piace fare le foto della preparazione della ricetta ^^ abbiamo qualcosa in comune, tornerò a trovarti. Ciao Kris

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget