sabato 26 febbraio 2011

le .......

ecco a voi dolcetti sardi che ricordano  a tratti le chiacchiere
questi dolcetti li ho assaggiati in Sardegna  tempo fa'
buonissimi e molto golosi.
Vi voglio informare che qui a Barrafranca paesino dell'entroterra siciliano....
NEVICAAAAAAAAA
lo so' state pensando ...e allora???
eehheheh è insolito per noi vedere la neve
naturalmente  ha nevicato per poco
ma va bene cosi' ci accontentiamo



gli ingredienti sono:
250 gr di farina 00
50 gr di farina 0
25 gr di strutto
2 uova
2/3 cucchiai di liquore amaretto
olio di semi per friggere
4 cucchiaini di miele
4 cucchiaini di zucchero
4 cucchiaini di acqua

in una ciotola amalgamate tutti gli ingredienti


lavorate energicamente il tutto
per ottenere un impasto cosi'


con il mattarello o meglio ancora
con la macchinetta per la sfoglia
tirate la pasta molto sottile


con una rondella iniziate a formare delle strisce

arrotolate le strisce ottenute su se stesse
in questo modo

adesso friggetele in abbondante olio bollente
miraccomando non devono colorirsi molto


dopo averle fritte
prendete un pentolino e fate sciogliere lo zuccheo con l'acqua
quando il tutto è sciolto incorporate il miele e mescolte
prendete i dolcetti fritti e passatele nel pentolino con il miele e zucchero


questi sono per voi
 bacioni

44 commenti:

  1. Ma quanto sono belli questi biscottini!!! E dall'aspetto dovrebbero essere di una bontà fuori dalle regole!!! Buona domenica tesoro, un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. bellissime le......chiamiamoli dolcetti!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  3. Salve, complimenti per il vs/ blog.
    Mi fa piacere che abbiate potuto vedere la neve...
    anche li,abitualmente terra di sole....
    Grazie per la ricetta dettagliata di questi dolcetti
    sardi. Si possono fare per carnevale.
    Buona domenica.
    Virginia

    RispondiElimina
  4. Queste rotelline sono fantastiche!! Una adesso per merenda ci starebbe proprio bene.
    Da te in Sicilia nevica, qui a Roma fa un freddo gelido!!!

    RispondiElimina
  5. Belle da vedere e buonissime da mangiare!!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
  6. Abito in Sardegna da tanti anni e mi son persa queste delizie. Devono essere di un'altra zona.
    Grazie per avermele fatte conoscere!

    RispondiElimina
  7. woooow sono proprio carucci, non li conoscevo. Grazie per aver aggiornato il mio libro di ricette ^_^ Un bacio Ang

    RispondiElimina
  8. Che appetitoso, vorrei mangiare il piatto intero. Un bacio

    RispondiElimina
  9. Ma perchè non nevica anche in Liguria??
    Ciao, cara, sai che qui c'era un negozio di pasta fresca che faceva anche dei dolci sardi alla ricotta e miele, erano stupendi!
    Ti lascio qui un saluto e buona domenica.

    RispondiElimina
  10. Anche qui a Napoli stamattina ha nevicato!! Certo in collina, ma la neve si è fermata, ed anche qui è abbastanza raro.
    Troppo bella questa ricetta, non la conoscevo proprio, devo rimediare, e farla nel w.e.

    RispondiElimina
  11. que dulces más ricos tomo nota de la receta me ha encantado besitos.

    RispondiElimina
  12. hai ragione ricordano proprio le chiacchiere e sono altrettanto buoni!
    ti sono venuti perfetti! :)
    buona domenica

    RispondiElimina
  13. Ma sono carinissime e poi con il liquero amaretto avranno un sapore unico.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  14. Egoisticamente sono contenta che non nevichi qui in Piemonte ma ...non so se durerà!!
    Intanto , con un bel sole, mi gusto queste dolcezze!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. squisiteeeeeeeeeeeeeeeee!!! le ho fatte qualche settimana fa, sono andate a ruba! complimenti per le tue, son venute benissimo!

    RispondiElimina
  16. Katya, complimenti, sono bellissimi! Saranno anche buonissimi.

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  17. ciao, mi ritrovo qui anche se non sono un gran cuoco o pasticcere però amo mangiare...forse un pò troppo...adesso studierò un pò di ricette vediamo cosa combino poi.

    ciao

    RispondiElimina
  18. questi dolcetti
    scusate ma non ricordo il nome
    vengono preparati in un paesino della sardegna
    Torpè
    sono molto buone e non sembrano neanche fritte
    buona giornata a tutti voi
    baci katya

    RispondiElimina
  19. nevica anche da me...! Ottimi i tuoi dolcini!

    RispondiElimina
  20. Anche a Roma un freddo da paura!!! ed oggi pioggia.. sigh!!! Consoliamoci con questi dolcetti.. sembrano ottimi!buona giornata .-)

    RispondiElimina
  21. Ciao Katya,
    piacere di conoscerti. Complimenti per il tuo blog, molto bello e simpatico. Questi dolcini li ho mangiati anche io quest'estate in Sardegna, a Santa Teresa di Gallura. Semplici ma molto gustosi e fragranti. Qui a Napoli non nevica (peccato!) ma c'è una pioggia torrenziale :-(
    Alla prossima e buon inizio settimana
    Rosalba

    RispondiElimina
  22. Anche io li ho mangiati in sardegna, i tuoi sono perfetti, sicuramente buonissimi.
    ciao

    RispondiElimina
  23. Questi sono dolcetti che adoro!!! In sardegna ne ho mangiati in grande quantità!

    RispondiElimina
  24. Ma che belle girelline...saranno fantastiche...si soffre con tutte ste preparazioni, mannagia. baci.

    RispondiElimina
  25. No, la neve in Sicilia no! E io che pensavo di comprarmi una catapecchia proprio la' per svernare la mia pensione! Vorra' dire che mi devo accontentare dei tuoi dolcetti: me li mandi tramite corriere?? Eheheh! Ciao e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  26. ma quanto sono belli!!! e sicuramente buonissimi!! quasi quasi li provo! bellissimo (ed utilissimo/golosissimo) blog!

    RispondiElimina
  27. li faceva anche mia mamma una volta!!!ora che ho visto la tua ricetta gli voglio provare !

    RispondiElimina
  28. Proprio sfiziosi questi dolcetti che saranno buonissimi!!!
    Ti è piaciuta la neve????
    Alla prossima

    RispondiElimina
  29. Mamma mia che bei dolcetti golosi, peccato che si debbano friggere( io odio friggere), prendo volentieri se posso un po' dei tuoi!!!Lo credo che e' strano per voi in Sicilia vedere la neve e' un po' come quando nevica qui a Roma!!!Buona serata!!!
    P.S. Mi aggiungo volentieri ai tuoi sostenitori se ti fa piacere fallo anche tu cosi' non ci perdiamo di vista!!!

    RispondiElimina
  30. Queste girelline fritte e ricoperte di miele sono una vera leccornia,e mettono subito il buonumore!!Come dici tu,in questi giorni velati dall'amarezza,anche un pò di dolcezza può essere una coccola!
    Bravissima cara!

    RispondiElimina
  31. sembrano tanto le "carteddate" (spero che si scriva così) che si fanno in puglia:)

    questa èuna canzone che quando l'ho sentita ho pensato di farla sentire alle mie amioche di blog che smanettano in cucina:)
    http://www.youtube.com/watch?v=ZsNLVqx2GTM

    RispondiElimina
  32. Questi dolcetti sono parenti stretti delle crustole pugliesi o carteddate e noi li mangiamo solo a Natale e adesso mi dico che dovremmo mangiarli più spesso da quanto sono buone!

    bravissima, ti sono venute molto belle!
    Un caro saluto, Barbara

    RispondiElimina
  33. che bei dolcetti,fritti non li conoscevo neanche io,li conosco al forno pieni di saba. una cosa nuova da provare :))
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  34. ma che belli questi dolcetti con questa forma...dolci spirali di bontà! :)

    RispondiElimina
  35. ti sono venuti un vero spettacolo!!!!

    RispondiElimina
  36. ciao katya, mi fa piacere vederti aggiunta tra i miei amici del blog, stavo guardando le girelle che hai fatto, ma sono tipicamente per il carnevale?
    baci dedda

    RispondiElimina
  37. M sono bellissimi :) è vero,somigliano alle mia chiacchiere Calabresi :) Noi mettiamo il liquore al limone...
    Bravissima...Goditi la neve :) anche qui a Roma non nevica mai...che tristezza..... :( Un abbraccione :)

    RispondiElimina
  38. Che belli questi dolcini, sicuramente golosissimi, copio ed incollo la ricetta, spero di provarli al più presto, ciao
    M.G.

    RispondiElimina
  39. Bellissimi questi dolcetti!!!!Sei stata proprio originale a farli così!!!!Complimenti!!!
    baci e buona serata!

    RispondiElimina
  40. Buona giornata cara, a presto, un bacione!!

    RispondiElimina
  41. Quante bontà...sicuramente prenderò spunto per qualche ricetta...grazie per essere passata da me...un sorriso

    RispondiElimina
  42. Hola guapa, he cambiado el nombre a mi blog, vuelve a añadirme por favor.
    Estas pastas tienen que estar deliciosas solo hay que verlas, te robo un par de ellas.
    Besitos

    RispondiElimina
  43. Che bontà!!!!! Sono chiacchiere arrotolate! Irresistibili!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget