giovedì 7 ottobre 2010

Forse non sapevate che......

la salvia

          

oltre ad essere usata in cucina per insaporire carni e sughi  ha anche delle proprietà terapeutiche
e nel corso dei secoli è stata usata come  “deterrente” contro febbre e tosse ,cicatrizzante sulle ferite e piaghe difficili da rimarginare e addirittura considerata dai romani come pianta sacra.
Le proprie benefiche sono tante , ma come tutte le erbe deve essere usata con cautela.
Io ve la propongo come colluttorio
essendo una pianta con proprietà antibatteriche diventa se preparata come un' infuso, un'ottimo colluttorio
da usare mattina e sera , il procedimento di preparazione è semplicissimo:
in una pentola portate quasi a bollore  mezzo litro di acqua , aggiungete
 all'incirca una ventina di foglie di salvia  e fate sobbollire a fuoco basso per circa 7/8 minuti
dopo di che spegnete il fuoco e lasciate macerare per 10 minuti
filtrate e trasferite l'infuso di salvia in una bottiglietta di vetro


ecco pronto un colluttorio naturale .
Dimenticavo le foglie strofinate tra i denti  vengono usate come sbiancante naturale. 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget